• kilimangiaro
  • aconcagua-argentina
  • adamello
  • cervino
  • civetta
  • lago salato-bolivia
  • messico
  • Kilimanjaro
  • Aconcagua Argentina
  • Adamello
  • Cervino
  • Civetta
  • Lago Salato Bolivia
  • Messico

Tom Perry riparte con il progetto AIUTIAMO i GIOVANI 2011

Tom Perry lancia una nuova sfida: per il 2011, nel programma eventi Tom inserisce un progetto dedicato allo stato confusionale giovanile, cercando di contribuire al risveglio ed alla partecipazione attiva dei giovani, spenti, infelici e depressi nell'era di internet e facebook. Se il buon giorno si vede dal mattino, figuriamoci il tardo pomeriggio. Tom dice: la fase giovanile è il periodo più importante e delicato dell'esistenza; se noi non investiamo in tale periodo, poi purtroppo non si può fare nulla per arginare la frana della vita... I giovani di oggi, rispetto a quelli di trent'anni fa, sono molto piu' vulnerabili ed impreparati alla vita. Nella civiltà contadina si insegnavano le cose semplici, ma di fondamentale importanza per l'avvenire. Se ieri si maturava presto, cioè dopo il militare per i maschi e anche prima per le femmine, oggi non è più cosi', tanto che, a parte il matrimonio, che oramai è diventato una rarità, nessuno vuole accettare le responsabilità ed i passaggi della vita. Io a vent'anni, benche' diplomato non trovavo lavoro per il mio titolo di studio e per quasi quattro anni ho fatto l'imbianchino fuori regola, in una famiglia con cinque figli dove non si doveva e poteva sprecare nulla di si passava i vestiti da fratello a sorella adesso la chiamano Crisi...... Quindi l'apparenza sovrasta
tutto, non esitono e non devono esitere i problemi. tutto diventa una farsa che, nella peggiore delle ipotesi poi diventa tragedia. Il non saper affrontare ed accettare il normale corso della vita oggi rappresenta un grande pericolo per la società futura. Anche la donna rientra in queste problematiche, non accettando il primario ruolo di madre, si confonde nei meandri della stupidità e superficialità. Quanto dobbiamo imparare dalle nostre madri, che hanno formato persone con enormi sacrifici, incuranti dei propri diritti senza orari, ma con vero amore, parola che oggi viene usata in maniera equivoca.
Quando partorire diventa sport estremo ........ Tom Perry dice la civiltà è finita. Quindi maschi, rimbecilliti che per uscire dalla loro incapacità relazionale forse a quarant'anni lasciano la famiglia, femmine, viziate che non vogliono problemi e se per caso restano incinte vanno in tilt subito abortendo o partorendo, non accettando il nascituro, sfociando magari in depressioni post partum. Ma che futuro potremo avere senza la parola SACRIFICIO?
Questa gioventu' assisterà i propri genitori nella vecchiaia? o li lascerà marcire in qualche casa di riposo per indigenti.

Allora, dice Tom, il mio impegno è grande per dare speranza e futuro andando nelle scuole, in serate a tema, incontrando questi giovani con molte risorse in più di noi, ma estremamente fragili, che combattono ore nella playstation, ma non sanno cambiare una lampadina e scappano gridando quando vedono un cimice o una cavalletta. Far capire che questo periodo è importantissimo per il loro futuro, che se lo sprecano non troveranno poi più niente , come una pianta che viene maltrattata in fase di crescita e non viene alimentata, alla fine la pianta non arriverà a fare foglie e frutti. Marcirà e morirà. Tutto viene e torna alla terra; seguendo semplici concetti si vive bene ed in pace interiore.
Aiutiamo perciò tutti i giovani, quelli ingolfati dal benessere ed anche quelli impantanati nella miseria, il futuro dipende esclusivamente da loro... Comunque, in mezzo a questa confusione triste, dove ci si chiude come dei gusci in un totale egoismo di contatti e sentimenti dove bene e male occupano lo stesso posto, dove coscienza e rimorso sono parole da cercare sul vocabolario, posso dire che esiste ancora la speranza, molti giovani sono la testimonianza attiva, si preparano, sono impegnati e valorosi;; anche se non trovano lavoro, questo fa ben sperare, ma la massa è ancora indietro, che aspetta ordini ............

Nella foto, Don Marco Pozza (Don Spritz) assieme a Tom, accomunati dallo stesso progetto Aiutare i Giovani

DON_MARCO_E__TOM

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses